Thursday, 10 September 2009

Barber Shop - Barbiere.


Sometimes – actually more and more often - I’m really won over to the irresistible captivation of barber shops.
I’m referring not to the mundane hairdressers’ shops anywhere now, hairstyling both women and men.
I’m talking about those little, even narrow barber shops, managed by old, moustached and Stalin-looking men, using not hair clipper but just scissors and waving hands like a five-feather humming-bird.
I’m won especially by those barbers, who still agree to shave you with cut-throat razor.
I couldn’t imagine this, but today not all the barbers can use this kind of razor – I mean in the big cities like Milano.
In Calabria, where I come back during my holydays, my personal barber is 25 years old and both he and his 16 boy can use it (hair cut + shaving = max € 12).

Yesterday I was astonished discovering a small barber shop, where a nice middle-aged Sicilian man still shaves clients asking for such service. I couldn’t find any of them since I’m in this city (maybe this is why it costed € 30!).
But believe me: nothing is more relaxing and fulfilling than sitting on the barber shop old black-leather chair, your head tilted backward, letting himself to feel the long, sharp-edged blade sliding on your throat and smoothing your cheeks.

It makes you close your eyes, just to enjoy. You don’t think of anything more. Just you, your breath and the razor on your face.
No more sunroofs, beauty centers, or similar.
You can’t imagine how a good barber and an old-fashion cut-throat razor can be as much dangerous as desirable till you don’t test them.
________________________________________________
A volte, anzi sempre più spesso sono vittima del fascino irresistibile dei barbieri.
Non mi riferisco a quegli enormi saloni di bellezza e parrucchieri che tagliano e pettinano, anzi fanno “la piega” tanto alle donne quanto agli uomini.
Parlo invece di quelle minuscole, a volte soffocanti bottegucce gestite da vecchietti baffuti che somigliano a Stalin e che non usano le macchinette, ma solo le forbici, muovendole con movimenti delle mani talmente veloci che sembrano colibrì da cinque piume.
Sono sopraffatto soprattutto da quei barbieri che ancora sono disponibili a farti la barba col rasoio a mano libera.
Non lo immaginavo, ma oggi non tutti i barbieri sono capaci di usare questo tipo di rasoio, soprattutto nelle grandi città come Milano.
In Calabria, dove torno durante le vacanze, entrambi il mio barbiere personale che ha 25 anni e il suo garzone che ne ha al massimo 16 lo sanno usare (barba e capelli eur 12).

Così ieri sono rimasto di stucco scoprendo per caso una piccola bottega dove un barbiere di mezz’età, siciliano d’origini, ancora taglia la barba col rasoio a mano libera a chi glielo chiede. Non ne sono mai riuscito a trovare uno da che vivo qui (forse per questo barba e capelli eur 30!).
Ma credetemi: non esiste nulla di più distensivo e appagante che sedersi su una vecchia poltrona di pelle nera da barbiere, la testa reclinata all’indietro e abbandonarsi alla sensazione della lama lunga sottile e affilata che scivola sulla gola e accarezza le guance.

Si è costretti a chiudere gli occhi e godere. Punto. non si pensa a nient’altro. Solo tu, il tuo respiro e il rasoio sul tuo viso.
Niente più solarium, centri estetici cose simili.
Non potete immaginare quanto un buon barbiere e un bel rasoio a mano libera vecchio stile possano essere tanto pericolosi quanto auspicabili per voi stessi finché non li avete provati.

3 comments:

Anonymous said...

...una sensazione che non proverò mai, dati i 4 peli in croce che madre natura m'ha malamente appiccicato in viso...anche se i val camonica la mia "barbiera", che ha meno di 40 anni, taglia da sempre con forbici e rasoio a mano: per l'appunto noi camuni ci sentiamo sovente "calabresi del Nord"!
Ciau Fabio

swaney3 said...

I too love the shave, the hot towel and the talcom powder on your neck and face it's very nice and relaxing. It's rare to find the service offered anymore and when it is it costs about 3 times more than the hair cut :).

Anonymous said...

Concordo pienamente... anche da me ci sono ancora barbieri che usano il rasoio a mano libera... lo utilizzano anche per pulirti la nuca, togliendoti i peletti rimasti, dopo averti fatto i capelli... anche le colonie che utilizzano hanno una fragranza che non si dimentica e che ogni volta che la si sente ci riporta col pensiero a questi negozietti... purtroppo sempre + rari... MARK

p.s.: Ne deduco quindi che ti sei tolto la folta barba che avevi!:)