Thursday, 18 March 2010

S-Ex Files (II parte)

Continua la menata sugli EX, ma non solo.
Vi dico che uno dei motivi per cui rientro nella oramai nota “Generazione X(anax)©” è quella sorta di mania di persecuzione (certificata), derivante da una… ma sì, posso dirlo, da una personale e malsana mancanza di fiducia nel prossimo (la cui origine è ancora da accertare). E quando un sospetto pre-esistente si scontra con un pericolo concreto ecco che scoppia il putiferio. La minaccia viene percepita al quadrato e chi soffre del mio stesso disturbo sa quanto sia difficile mantenere il controllo della propria mente.
Il fatto è, come ricorda Kelly Jones su “Lavalife”, che tutti abbiamo un che di “Psycho” in noi. Ma c’è chi di questo folle ingrediente ne ha in quantità maggiore. Anzi che, a volte, è davvero il caso di dire in eccesso.
Volete una valida ragione per essere sospettosi nei confronti di un Ex che ritorna e per valutare più che bene la probabile apertura di un “Ex” o “S-Ex File”? Volete una ragione per non fidarvi nemmeno di un nuovo pretendente?
Entrambi potrebbero essere un tipo alla “Psycho” o, come dicono in Italia, “da neuro” e voi non ve ne rendete conto.
Esiste una differenza fra il solito Ex rompiballe, un ansioso che ti chiama una, due, tre volte (al dì) e ti lascia in segreteria tutti i suoi contatti, e l’ Ex di matrice psicotica.

La Jones ha indicato 6 indizi importanti per scoprire se stiamo frequentando un tipo alla “Psycho”. Vediamoli brevemente. Poi forse, se mi va e mi rimane un po’ di tempo, ve la racconterò io una storiella…
1. «Liar, Liar, Pants on Fire…» ha scritto la Jones «Le bugie possono sembrare innocue all’inizio, ma a volte suonano davvero troppo confuse, chiaro sintomo di una difficoltà comunicativa. […] Attenzione alle contraddizioni, all’eccessivo giustificarsi entrando nei minimi dettagli, allo scatenare drammi sempre al momento giusto».
2. «Stalk Talk» continua Kelly Jones «Non fatevi ingannare dall'immagine cliché del tizio in trench che va da un palo del telefono all’altro, seguendo la sua vittima dal bar fino a casa. […] Le tecniche dello stalker sono molteplici […] Se iniziate ad avere il sospetto di essere spiati [se ve lo trovate “per caso” in piscina, davanti al vostro sex-shop preferito - chi non ne ha uno? -, etc…] tanto da voler informarvi su come funzioni il programma di protezione dei testimoni, è probabile che abbiate incontrato davvero un pazzo lungo il vostro percorso».
3. «Scarred Out Of Your Wits?» è il titolo del punto tre. «Ad alcuni piace essere graffiati sulla schiena, a sangue. E ad alcuni piace essere messi “a pecorina” ed essere sculacciati fino sentirsi bruciare le natiche». Ma ben diversa è la questione se da gioco tutto si trasforma in un fatto di “branding”. Per la serie: quest’uomo è mio e lo dimostra il segno che gli ho lasciato addosso. "Un segno indelebile per indicare la proprietà dell’individuo".
4. «Mine, Mine, Mine! - Tutti siamo stati gelosi almeno una volta nella vita. Ma c’è gelosia e gelosia. Attenzione alla gelosia paranoide». Se chiunque voi salutiate è visto come una minaccia dal vostro partner, o dal vostro Ex, è il caso d’iniziare a scappare…
5. «Dai retta a me! – Un soggetto “Psycho” ha bisogno di attenzione costante, e se questo bisogno non viene soddisfatto si scatena l'inferno». Fate attenzione se, la sera, quando state per uscire per andare a bere qualcosa con gli amici, il vostro partner cade “accidentalmente” e si fa male tanto da costringervi a rinunciare alla vostra serata, o se il vostro Ex vi chiama raccontandovi dell’ultima disgrazia accadutagli chiedendovi di correre da lui. Controllo e potere. Vi tengono in pugno? Pensateci bene…
6. «Caveat [Avvertimento]». Kelly Jones finisce col notare che, in realtà, c’è poco da scherzare. Non c’è niente da ridere quando si è vittime di stalking, per non parlare d’altri tipi di persecuzione. «Per questo, se sospettate di essere pedinati, o siete perseguitati da un partner, o da un ex, non esitate a chiamare la polizia locale».

4 comments:

dario said...

ma sono curioso adesso: il tuo s-ex file dell'altra sera era il primo tentativo di uno stalker oppure si è esaurito con, ehm la cena di pesce?

Madavieč'77 said...

Ma no-o-o!
…non quello dell’altra sera…

E poi adesso sto un po' generalizzando

Rf

dario said...

non quello dell'altra sera? guarda che se ti limiti agli ex entri nel patologico... ! :)

Madavieč'77 said...

Guarda che mi riferisco a una vecchia storia.

No, non sono ancora a quel punto...
Rf