Sunday, 25 April 2010

Libera interpretazione

“Mi dispiace”.
Questo è tutto ciò che riesci a dire. Sono passati anni e, ancora, parole come “scusa” non ti vengon fuori con facilità. Sì, proprio parole come “scusa”.
“Perdonami”.
È tutto ciò che riesci a dire. Sono passati anni e, ancora, le parole non ti vengon fuori facilmente; le parole come “perdonami” proprio no.
Eppure riesci a chiedermi: “Gioia, posso stringerti stanotte?”.
Beh che, se riuscirò a dirti le parole giuste al momento giusto, allora sì, sarai mio. Mio.
“Ti amo”, é tutto ciò che riesci a dire. Sono passati anni e, ancora, le parole non ti vengon fuori con facilità. Sì, proprio parole come queste: “Ti amo”.

Eh sì, posso stringerti a me stanotte? Se ti dirò la parola giusta al momento giusto, allora sì che sarai mio.

No comments: