Thursday, 3 June 2010

Con questo anello non mi sposo

«Da oggi le tue labbra saranno molto più brillanti!».
È la chiusa della reclame di un simpatico aggeggio per stimolare il piacere femminile e, quindi, è chiaro che le labbra di cui si parla non sono quelle della bocca. Il “rossetto vibrante”, come lo “scettro magico”, il “Lady Pixy”, l’octopus vibrante “Mr. Otto” e “Tuttotuo”, il “Big Tondino” «l’ovetto massaggiante azionabile a distanza attraverso un grazioso telecomando», sono una parte del folto catalogo di prodotti per il piacere e la seduzione della “Sexy Armony, giochi d’amore”, una marca che si afferma sempre più nel franchising attraverso i distributori automatici.
Come li ho scoperti? Non me lo ricordo… So soltanto che sono uscito di casa ieri sera alle 20.30, con Anja, e mi sono risvegliato stamattina, da solo, con una rosa e un cock-ring nel letto. L’anello vibrante era ancora bello che imballato (per fortuna?) e la rosa senza spine. Ma credo che se anche le avesse avute, pur dormendoci sopra non me ne sarei accorto.
Anja… Quando si è in due a patire d’amore si ha l’impressione di sopportare di più il dolore in un caso, la delusione nell’altro.
Certo, c’è chi sta peggio, ci siamo detti. Ed è vero, no? C’è chi sta con una persona che non ama. Chi sta con una persona che addirittura odia. Chi non sta con nessuno. Chi, come me e Anja, sta con uomini che vivono nel passato. Nel nostro passato. Quello che abbiamo sognato, quello che abbiamo vissuto credendo fosse reale. Quindi – chi sta con uomini che in realtà non erano e non sono.
Non siamo vedove che vivono nel ricordo del caro estinto, di cui il vero e dolce amore si può portare alla memoria visitandone la tomba. Non siamo pazze schizofreniche che vedono fantasmi-amanti, perché questi uomini esistono ancora e non sono stati i nostri occhi e le nostre orecchie a ingannarci.
Siamo stupidi e stupide?, ci chiediamo. E ce lo chiediamo perché, in effetti, è quello che loro sembrerebbero voler farti credere.
Ci sentiamo tanto stupidi, noi che continuiamo a nutrirci di un amore che non fu, che alla fine li richiamiamo ancora, e ancora, e ancora pur sapendo quanto ciò potrebbe essere pericoloso (se solo ti rispondessero). Stupidi che credono che se non era e non può essere amore, allora sarà un’amicizia… Ma come ci vengono in mente certe cagate?
Parole, parole, parole…
Eterni single che vogliono restare tali pur dichiarando il contrario, ecco la verità.
In cinque ore avremmo visitato almeno cinque locali diversi, ieri sera; parlato con migliaia di uomini lei e altrettanti io, ma puntualmente, fra una risata e l’altra ci guardavamo e, nascondendoci dietro una smorfia molle della mano, ci sussurravamo «No-o-o-o-o! È uno di quelli, meglio scappare». Inteso – uno dell’esercito di quelli che “non sono”. Miraggi. Quanti biglietti da visita abbiamo distribuito? Pazzi. Da non ripetersi. Assolutamente no.
Ed ecco spiegato il fiorente mercato dei vibratori da distributore automatico - i piscivrachetta! E se mai “Volevo essere Miranda” vedrà la luce, un giorno vi spiegherò nello specifico chi sono costoro.
Intanto mi accontento di avere l’anello.
Lo sposo – si vedrà…

7 comments:

tt said...

uhmm..lo dovrò comprare!
bacio

Madavieč'77 said...

Te lo regalo io.
Magari lo usi più di me
=)

vic said...

Dicono produca GROSSI effetti ;-)

Anonymous said...

Sin el pan,sin la torta
Bacio, Silvia

Madavieč'77 said...

Sin una polla de nada... (soy muy grosero!)

=)

Rf

tt said...
This comment has been removed by a blog administrator.
Massimiliano said...
This comment has been removed by a blog administrator.