Sunday, 11 July 2010

Sankt Peterburg 2


E finalmente, fra una visita alla sala d'ambra presso la residenza estiva di Caterina, a Carskoe Selo, e una lunga passeggiata in Sennaja Ploshad' sotto un sole che spara almeno 32 gradi, ho trovato il tanto sospirato dizionario elettronico russo-inglese! Naturalmente il dizionario non poteva avere alcuna utilita' senza un libro da leggere e, quindi, benvenuta l'edizione russa di Sofia Kinsella "Ty umeesh chranit' sekrety?" ("Sai mantenere i segreti?") e benvenuta l'edizione russa di "Sex and the city" qui nota come "Il sesso nella grande mela" o nella grande citta'.

A proposito di grande citta', a breve mi troverete di nuovo dietro la mia scrivania meneghina, ma li', almeno, avro' il sollievo dell'aria condizionata. A San Pietroburgo e' chiaro quanto sia eccezionale questo caldo perche' i condizionatori (dove ci sono) non sono stati pensati e costruiti per raffreddare cosi' tanto da riuscire a dare alcun sollievo.

Pettegolezzi e quant'altro solo vis a vis.

Do svidanija.
__________________________________________________
(Nella foto l'ingresso della "sala grande" della residenza estiva di Caterina II).

1 comment:

Anonymous said...

bellisimo lugar!!!
solo que despues de mucho tiempo entendi porque a la gente de la ciudad le gusta "Sex & the city". Por su frivolidad, individualismo e y el ser histérico de los personajes, en la ciudad se vive más un "reality" que la verdadera realidad.
baci slb